• Emozione Arte

Scomparso il Salvator Mundi di Leonardo. Il Louvre di Abu Dhabi non sa dove si trova


È di appena due giorni fa la notizia della scomparsa del Salvator Mundi di Leonardo da Vinci, venduto a novembre 2017 per la cifra stratosferica di 450 milioni di dollari. Il compratore è il principe saudita Bader bin Abdullah bin Mohammed bin Farhan al-Saud. Nel 2018 il ministro della cultura di Abu Dhabi, Mohamed Khalifa al-Mubarak, aveva annunciato al mondo che l'opera sarebbe entrata a far parte dell'esposizione permanente del Louvre di Abu Dhabi. Lo scorso ottobre la tavola doveva essere esposta proprio ad Abu Dhabi per una mostra dedicata a Leonardo, invece è stata posticipata a data da destinarsi, senza fornire ulteriori informazioni. Da sempre si è pensato a qualcosa di strano, proprio perché non c'erano notizie sulla collocazione dell'opera. Inoltre ancora oggi ci sono molti dubbi sulla sua autenticità. Molti critici dicono che non si tratti di un Leonardo e molto probabilmente è così, per il fatto che l'opera è certamente frutto di più mani e fatta in bottega anche dagli allievi.

In ogni caso il Louvre di Abu Dhabi ha accertato i dubbi che da mesi aleggiavano sull'opera: non sanno dove si trovi. È probabile che il principe saudita se la sia tenuta per sè? Non lo sappiamo dato che non vuole rilasciare dichiarazioni.

Sta di fatto che il Louvre di Parigi avrebbe dovuta esporla questo autunno nella grande mostra che inizierà sul maestro vinciano, ma ad oggi non sarà possibile.

Speriamo che in futuro vengano rilasciate altre informazioni per capire davvero che fine abbia fatto l'opera.



#SalvatorMundi #LeonardodaVinci #AbuDhabi

399 visualizzazioni

Emozione Arte 2020

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White Instagram Icon